Blog

Pesci d'acquario

Pesci nell’acquario generale: quali specie dovresti scegliere?

Allestisci il tuo primo acquario? Vale la pena scegliere specie di pesci non aggressivi di cui puoi prenderti facilmente cura. Consulta l’elenco dei pesci consigliati per gli acquariofili principianti:

Poecilia reticulata

Esistono molte varietà di questa specie, questo è il motivo per cui è molto popolare tra gli acquariofili. Il pesce richiede un acquario con una capacità di almeno 40 litri. I principali vantaggi di questa specie includono la semplicità di riproduzione.

Portaspada

Il pesce ha bisogno di un acquario con una capacità di 100 litri, è meglio prendere 1-2 maschi e allevarli insieme a 5-6 femmine. È una specie cordiale e socievole nei confronti di altri co-abitanti del serbatoio.

Platy

Il requisito per l’allevamento di platy è di avere un serbatoio con una capacità minima di 50 litri, facendo attenzione a non tenerli con portaspade strettamente correlate, perché la prole risultante dall’incrocio perderà le caratteristiche della specie.

Poecilia “Black Molly”

Se hai almeno acquario di 60 l, questa specie potrebbe essere adatta a te. Poecilia ha una bellissima colorazione nera. È meglio tenerla nel branco con un leggero vantaggio femminile.

Pesce delle Montagne della Nuvola Bianca

Un’altra specie che i proprietari di un acquario da 50 litri possono permettersi. Questi pesci sono meglio tenuti in compagnia di 6-8 individui. L’acquario dovrebbe essere illuminato e ricco di piante.

Danio rerio

È un pesce branco, si troverà bene in almeno un serbatoio da 50 litri insieme ad altre specie miti. Il numero di individui nel gruppo dovrebbe essere almeno una dozzina di pesci. L’acquario deve essere ben coperto.

Barbo ciliegia

Si sente bene in un gruppo di non meno di 6-8 pesci. Per poter allevare questi pesci, dovresti avere almeno un acquario di 50 litri, che devi coprire bene. È una specie piuttosto timida, quindi dovresti prenderti cura dei nascondigli che garantiranno il loro comfort nel serbatoio.

Neon cardinale

Questi pesci richiedono un serbatoio minimo di 50 litri. È meglio allevarli in un branco di 8-10 individui. L’acquario non dovrebbe essere troppo illuminato. Sarebbe bene se avesse un buon filtro.

Gurami di Sumatra

È una specie che richiede un acquario leggermente più grande con una capacità minima di 100 litri. Questi sono i pesci socievoli, ma si consiglia di tenere un maschio insieme a diverse femmine nel serbatoio.

Corydoras panda

Si sente meglio in un piccolo branco di 5 individui. Funziona bene in acquari con una capacità di almeno 80 litri, vale la pena prendersi cura di un buon filtro e aeratore ed organizzare nel serbatoio molti angoli da nascondere.

Botia pagliaccio

Per allevare una botia, è necessario disporre di un serbatoio con una capacità di almeno 200 litri. Questa specie, mantenuta individualmente, diventa aggressiva nei confronti di altri pesci, quindi occorre assicurarsi che ci siano almeno 5 individui nell’acquario.

La maggior parte di queste specie è soddisfatta dei parametri standard dell’acqua dell’acquario (temperatura 24-26°C, pH 7,0-7,5). Tuttavia, bisogna ricordare che ognuno di loro differisce nei loro requisiti minimi per le dimensioni degli acquari ed il numero di pesci nel branco. Per scegliere saggiamente le specie, controlla sempre che possano andare d’accordo facilmente nell’acquario.

28 02 2020

Najnowsze wpisy:

In quale stile allestire l’acquario? Scopri sei tendenze per acquari moderni.
26 02 2020

STORIA DI AQUARISTICA. DA DOVE È ARRIVATO IL NOSTRO PRIMO PESCE?
19 12 2019

COME FARE IL TUO PRIMO ACQUARIO?
19 12 2019

Pesci nell’acquario generale: quali specie dovresti scegliere?
28 02 2020

In quale stile allestire l’acquario? Scopri sei tendenze per acquari moderni.
26 02 2020

STORIA DI AQUARISTICA. DA DOVE È ARRIVATO IL NOSTRO PRIMO PESCE?
19 12 2019

Dove comprare

i nostri prodotti

Mappa dei negozi

Marchi del gruppo Aquael